[featured_image]
Download
Download is available until [expire_date]
  • Versione
  • Download 12
  • Dimensioni file 1.67 MB
  • Conteggio file 1
  • Data di creazione 8 Ottobre 2022
  • Ultimo aggiornamento 6 Dicembre 2022

I Servizi per le Dipendenze Patologiche ed una nuova categoria diagnostica: ADHD + SUD


Relatore: Francesco Auriemma, francesco.auriemma@aslnapoli2nord.it
Psichiatra, Direttore UOC Ser.D Giugliano e Sant’Antimo ASL Napoli 2 Nord

La presente relazione vuole evidenziare, prima di tutto, la forte connessione che esiste tra la sindrome ADHD dell’adulto e la dipendenza, soprattutto da sostanze stimolanti (cocaina e anfetamine) oltre che dai cannabinoidi, alcol, tabacco e GAP (gioco d’azzardo patologico).

Illustreremo le basi psicopatologiche comuni tra ADHD e Disturbo da Uso di Sostanze (SUD), le caratteristiche peculiari dell’assunzione di sostanze in un soggetto in comorbidità con l’ADHD e quali possono essere gli interventi terapeutici più idonei.

I Servizi per le Dipendenze patologiche così come tutta la rete integrata (comunità terapeutiche, centri diurni, ambulatori ecc.) dei Dipartimenti per le Dipendenze Patologiche, devono, sulla stessa stregua dei Servizi e dei Dipartimenti di Salute Mentale, prendere in considerazione l’alta incidenza di questa sindrome per troppo tempo misconosciuta e non presa in considerazione.

Anche i Ser.D sono (e forse in maniera maggiore delle UOSM) i contenitori di un’utenza giovane con a volte gravi patologie da dipendenza e con ADHD dell’adulto; è doveroso, quindi, che gli operatori dei Servizi per le Dipendenze Patologiche sappiano fare diagnosi e sappiano trattare pazienti in comorbidità con la sindrome dell’ADHD dell’Adulto.


Convegno nazionale: "Gli aspetti dell'ADHD nel corso della vita"

Il convegno è stato organizzato da AIFA APS in collaborazione con l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Roma, 8 ottobre 2022.

Visualizza l'intervento sul canale YouTube:
https://youtu.be/1mPf_55O3JE