Video

Home » Video » Pagina 2

International consensus statement on ADHD 2021

International consensus statement on ADHD 2021 Relatore: Samuele Cortese, samuele.cortese@gmail.com Professore Ordinario di Psichiatria del bambino e dell'adolescente, Università di Southampton, UK; Honorary Consultant (Dirigente Medico) in psichiatria del bambino e dell'adolescente, Solent NHS Trust, UK L’intervento riassume i punti principali del consenso internazionale sull'ADHD, documento redatto da 80 autori, da 27 paesi (6 continenti)

International consensus statement on ADHD 20212022-11-10T18:10:07+01:00

Il decorso dell’ADHD nell’adulto

Il decorso dell’ADHD nell’adulto Relatore: Giancarlo Giupponi, giancarlo.giupponi@sabes.it Psichiatra, Vicedirettore del Comprensorio Sanitario di Bolzano L’ADHD è una sindrome che fa parte dei disturbi del neurosviluppo. I suoi sintomi presenti fin dall’infanzia continuano spesso nell’età adulta e possono perdurare in una percentuale significativa di persone per tutta la vita. Nel decorso il disagio scema lentamente.

Il decorso dell’ADHD nell’adulto2022-11-10T17:15:54+01:00

I Servizi per le Dipendenze Patologiche ed una nuova categoria diagnostica: ADHD + SUD

I Servizi per le Dipendenze Patologiche ed una nuova categoria diagnostica: ADHD + SUD Relatore: Francesco Auriemma, francesco.auriemma@aslnapoli2nord.it Psichiatra, Direttore UOC Ser.D Giugliano e Sant’Antimo ASL Napoli 2 Nord La presente relazione vuole evidenziare, prima di tutto, la forte connessione che esiste tra la sindrome ADHD dell’adulto e la dipendenza, soprattutto da sostanze stimolanti (cocaina

I Servizi per le Dipendenze Patologiche ed una nuova categoria diagnostica: ADHD + SUD2022-11-01T09:54:19+01:00

L’ADHD nell’adulto: guide generali per la diagnosi e terapia

L’ADHD nell’adulto: guide generali per la diagnosi e terapia Relatore: Marco Catani, info@cataniclinic.com Professore di Neuroanatomia e Psichiatria al King's College di Londra e primario ospedaliero dell'Adult ADHD del Maudsley Hospital L’attenzione è alla base di molte funzioni cognitivo-motorie sia del bambino che dell’adulto. Le neuroscienze moderne hanno identificato la dopamina e la noradrenalina come

L’ADHD nell’adulto: guide generali per la diagnosi e terapia2022-10-31T20:21:53+01:00

ADHD e obesità: una revisione narrativa dal punto di vista del neuropsichiatra infantile

ADHD e obesità: una revisione narrativa dal punto di vista del neuropsichiatra infantile Relatrice: Lucia Rossi, lucia.rossi10@studio.unibo.it Medico in formazione specialistica - Neuropsichiatria Infantile, IRCCS Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna Questa revisione narrativa ha lo scopo di presentare le recenti evidenze sull'associazione tra due patologie diffuse, croniche

ADHD e obesità: una revisione narrativa dal punto di vista del neuropsichiatra infantile2022-10-31T18:14:17+01:00

Titolo

Torna in cima